Attività culturali in Libano 2013

Il bando mira a promuovere il dialogo e lo scambio tra culture e civiltà e, nello specifico, ad incentivare la comprensione reciproca e l'avvicinamento dei popoli attraverso scambi culturali ed artistici, attraverso la concessione di sovvenzioni per azioni culturali.

Chi può partecipare

Possono accedere alle sovvenzioni organizzazioni non governative, operatori del settore pubblico, enti locali o organizzazioni internazionali intergovernative stabiliti nel Libano o in uno dei Paesi UE o nella zona di vicinato in base al regolamento ENPI, in forma individuale o in partnership con altri soggetti.
Le partnership devono avere almeno un partner o soggetto proponente di nazionalità libanese.

Azioni ammissibili

Le azioni devono mirare a promuovere la comprensione interculturale e il dialogo attraverso qualsiasi attività artistica o culturale: musica, letteratura, arti dello spettacolo (danza, teatri ecc.), arti visive (pittura, scultura ecc.), arti audiovisive (cinema, televisione, radio, arti digitali e multimediali ecc.), fotografia, lettura, narrazione, fumetti ecc..
I progetti devono incentrarsi sull'interazione fra partecipanti e coinvolgere i giovani, possibilmente di diverse comunità religiose.
Nello specifico, i progetti devono includere i seguenti campi d'azione:

  • attività ed eventi (musica, danza, canto, teatro, burattini ecc.), mostre (scultura, pittura, foto ecc.), concorsi, workshop, progetti tramite i nuovi media (internet, video ecc.) volte a promuovere scambi interculturali e di...

Continua...
Clausola di esclusione di responsabilità

"Finanzia la tua idea" non si assume alcuna responsabilità per imprecisioni, incompletezze o errori delle informazioni pubblicate nella sezione "Bandi". Pertanto fanno fede unicamente i testi pubblicati sulle gazzette ufficiali nazionale e comunitaria.