Bando di gara "Campagna sui Diritti di Cittadinanza"

Il Dipartimento Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri intende procedere all'affidamento del servizio di organizzazione e realizzazione di una campagna pubblicitaria multimediale sui diritti della cittadinanza.

La finalità principale delle attività è informare e sensibilizzare sui più importanti diritti connessi alla cittadinanza nell'ambito dell'Unione Europea, individuando e formulando le strategie di comunicazione più efficaci per raggiungere i destinatari della campagna.

I servizi richiesti, come previsto dettagliatamente nel Capitolato tecnico, comprendono tra gli altri:

  • Progetto di comunicazione; 
  • Progetto creativo; 
  • Piano mezzi e rapporti con le concessionarie di pubblicità; 
  • Realizzazione dei prodotti mediali e multimediali; 
  • Monitoraggio della Campagna. 

La durata del servizio richiesto è fissata in 12 mesi, con possibilità di ripetizione del servizio per un'altra annualità, per un importo complessivo di euro 600.000 (IVA non imponibile) suddivisi in 250.000 per la prima annualità e 350.000 per la seconda annualità. Il criterio di aggiudicazione stabilito è quello dell'offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell'art. 83 del Codice degli Appalti. Alla gara è stato attribuito il CIG (Codice identificativo della gara) n. CIG 4232032F45 ed il bando è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea n. 212/S93-153993 del 16 maggio 2012.

Il termine per la presentazione delle offerte scade alle ore 12,00 del giorno 21 giugno 2012.