Di cosa parlano le start up innovative in Italia? Indagine sul panorama social delle neoimprese

Da un indagine condotta da Talent Garden e IBM Italia basata sul contenuto di circa 340.000 post pubblicati su Twitter da oltre 140.000 utenti unici nel corso dell'anno 2014, scopriamo chi sono, da dove vengono e di cosa parlano gli startupper innovativi in Italia.

Ne risulta che gli argomenti più discussi sono: open data e il ruolo delle istituzioni negli ambiti normativi e finanziari, il mercato emergente degli Sharing Economy e maggiore attenzione da parte degli IT player con tecnologie dedicate.

Tra gli hashtag più condivisi, oltre ovviamente a #startup e #innovazione, spuntano anche topic relativi al mondo finanziario come #crowfunding, #bitcoin o #sharingeconomy e relativi all'ambito tecnologico, come #opendata, #droni, #cloud, #smartcity e #bigdata.

Per quanto riguarda le differenze di genere, predominante la percentuale degli uomini con il 72% delle conversazioni rilevate, che si concentrano principalmente su aspetti tecnici e finanziari, mentre il rimanente 28% rappresentato dalle donne discute perlopiù di eventi, condivisione e creatività.

Sul gradino più alto del podio tra le città maggiormente rappresentate c'è Milano, con il 36% del tweet totali, seguito da Roma con il 27% e il 6% di Torino.

L'evento più citato nel social network è la settimana di Digital Venice, l'evento organizzato nello scorso luglio a Venezia per inaugurare il semestre europeo in Italia, che ha avuto un picco di 4.500 tweet raggiunto l'8 luglio.