Conto termico - Incentivi alla produzione di energia termica e fonti rinnovabili

Il Ministero dello Sviluppo Economico, tramite il decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 28 dicembre 2012, ha dato il via al Conto Termico.
Il decreto disciplina l'incentivazione di interventi per l'incremento dell'efficienza energetica e per la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Chi può partecipare

Possono usufruire degli incentivi le amministrazioni pubbliche e soggetti privati, intesi come persone fisiche, condomini e soggetti titolari di reddito d'impresa o di reddito agrario.

Azioni ammissibili

Il decreto incentiva i seguenti interventi di incremento di efficienza energetica (solo per le pubbliche amministrazioni):

  • isolamento termico di superfici opache delimitanti il volume climatizzato;
  • sostituzione di chiusure trasparenti comprensive di infissi delimitanti il volume climatizzato;
  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione invernale utilizzanti generatori di calore a condensazione;
  • installazione di sistemi di schermatura e/o ombreggiamento di chiusure trasparenti con esposizione da Est-Sud-Est a Ovest, fi ssi o mobili, non trasportabili.

Per quanto riguarda gli interventi di ridotte dimensioni di produzione di energia termica da fonti rinnovabili (anche per i privati), sono finanziabili i seguenti interventi:

  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione invernale dotati di pompe di calore, elettriche o a gas, utilizzanti energia aerotermica...

Continua...
Clausola di esclusione di responsabilità

"Finanzia la tua idea" non si assume alcuna responsabilità per imprecisioni, incompletezze o errori delle informazioni pubblicate nella sezione "Bandi". Pertanto fanno fede unicamente i testi pubblicati sulle gazzette ufficiali nazionale e comunitaria.