Fondo di sostegno alla coproduzione cinematografica tra Italia e Francia

Il Crc (Centre national du cinéma) e la Direzione generale per il Cinema del Ministero dei Beni Culturali danno il via ad un nuovo bando relativo al Fondo del sostegno di sviluppo della coproduzione di opere cinematografiche italo-francesi.

Chi può partecipare

I progetti devono essere presentati da almeno un produttore con sede legale in Italia e un produttore con sede legale in Francia.

Azioni ammissibili

Il Fondo è destinato ad opere destinate alle sale cinematografiche, di qualsiasi genere (finzione, animazione, documentari) e che abbiano una durata massima di 75 minuti.
Non sono ammesse le coproduzioni esclusivamente "finanziarie", ovvero nelle quali non ci sia una partecipazione tecnica e artistica proporzionale agli accordi finanziari 

Dotazione e contributi

La dotazione finanziaria annuale è di € 500.000.
Ogni progetto selezionato riceverà un contributo dall'importo non superio...

Continua...
Clausola di esclusione di responsabilità

"Finanzia la tua idea" non si assume alcuna responsabilità per imprecisioni, incompletezze o errori delle informazioni pubblicate nella sezione "Bandi". Pertanto fanno fede unicamente i testi pubblicati sulle gazzette ufficiali nazionale e comunitaria.