Fondo per lo sviluppo e la capillare diffusione della pratica sportiva

ll dipartimento del Turismo e lo Sport presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha attivato un fondo da 18 milioni di euro per lo sviluppo e la diffusione della pratica sportiva. La misura permette di accedere a finanziamenti a fondo perduto per realizzare, ristrutturare, rifunzionalizzare e mettere a norma impianti sportivi.

Chi può partecipare
Possono presentare progetti:
  • enti pubblici ed altre amministrazioni pubbliche;
  • federazioni sportive nazionali riconosciute dal CONI;
  • associazioni e società sportive dilettantistiche iscritte nel registro CONI;
  • discipline sportive associate riconosciute dal CONI;
  • associazioni e fondazioni, anche a carattere religioso, che svolgano attività di promozione sportiva senza fini di lucro.

Criteri di selezione
Verranno preferiti quei progetti che prevedono la costruzione, completamento o ristrutturazione di impianti al servizio della cittadinanza, di scuole e università. Che si caratterizzeranno per la polifunzionalità e la partecipazione finanziaria di soggetti privati.

Contributi
Il massimo finanziamento attribuibile a ciascun progetto:
  • per importi fino a 100.000 euro, è p...

Continua...
Clausola di esclusione di responsabilità

"Finanzia la tua idea" non si assume alcuna responsabilità per imprecisioni, incompletezze o errori delle informazioni pubblicate nella sezione "Bandi". Pertanto fanno fede unicamente i testi pubblicati sulle gazzette ufficiali nazionale e comunitaria.