idee dal mondo

Idee dal mondo in breve #1

Tour guidati per l'era digitale

Treviri (nome tedesco: Trier), fondata dai romani nel 16 a.C., offre al visitatore una vasta scelta di attrazioni turistiche di tutti i secoli. E’ qui che Markus e Ute Schneider-Ludwig hanno creato Audiobit, un’ impresa che produce audiolibri, podcast e tour audio auto-guidati. Grazie alla collaborazione con Locatify, start up islandese operante nel campo delle visite virtuali, i coniugi Ludwigs hanno creato un tour multimediale di Treviri per iPhone. Trenta minuti di visita della città più antica della Germania, completa di mappe e immagini, guidati dall’immaginario mercante di vino Claudio Publicus e dalla suora medievale Brunhildus.

Energia dalle onde e dalle maree

Aquamarine Power Company è una pioneristica azienda scozzese recentemente premiata dalla Commissione Europea per il progetto Oyster 2, un generatore di energia che sfrutta il moto ondoso dei mari. In questo campo finora è il Nord Europa a vantare il primato, in particolar modo la Scozia grazie alla sua posizione geografica che consente di sfruttare l’energia prodotta dall’incontro fra le acque dell‘Oceano Atlantico e il Mare del Nord, dove le onde che lambiscono la costa raggiungono anche i dieci metri di altezza.

Per mantenere la sua leadership mondiale, la Scozia ha recentemente annunciato un nuovo fondo per lo sviluppo di nuove tecnologie per la produzione di energia che sfruttano il moto marino (il Marine Renewables Commercialisation Fund - MRCF). Si tratta di 18 milioni di euro destinati a progetti di investimento che portino i dispositivi per lo sfruttamento di onde e maree alla commercializzazione.

NewGusto, social per buongustai giramondo

NewGusto è il primo social network gratuito rivolto a tutti coloro che, in viaggio o nella loro stessa città, vogliono assaporare piatti nuovi e tipici direttamente a casa di chi li cucina, creando così anche una straordinaria occasione per conoscere persone. In sostanza, praticando la cucina degli abitanti di un paese si riesce veramente a conoscere la loro cultura e le loro tradizioni culinarie e si offre ai cuochi, dilettanti o professionisti, l’occasione per sbarcare il lunario.

Hotel Panda: come essere competitivi ed inclusivi

Il Panda Hotel (Ungheria) si sta guadagnando una posizione di rilievo nel settore del turismo, utilizzando quasi esclusivamente dipendenti con diversi tipi di disabilità (il 95% dei dipendenti è disabile). Le attività di informazione, formazione e sensibilizzazione promosse dal management cercano di evidenziare e scoraggiare i pregiudizi sociali nei confronti delle persone che convivono con la disabilità.

L'hotel è accreditato come centro per l’educazione degli adulti ed è così in grado di erogare, in collaborazione con organizzazione pubbliche e private, corsi di formazione volti alla certificazione di figure professionali specializzate. I proprietari sottolineano come i membri disabili dello staff abbiano sviluppato una maggiore fiducia in sé stessi ed anche un miglior rapporto con la comunità. Il progetto è finanziariamente gratificante: l'hotel ha raddoppiato i suoi profitti, il che dimostra che è possibile combinare obiettivi sociali con successo di mercato ed elevata redditività.

Videoricette

La prima proposta arriva da New York. Chefday è un servizio che, attraverso il web, offre gratuitamente agli utenti registrati videoricette preparate da chef di grido. Se lo si desidera, è possibile acquistare on line tutte le materie prime necessarie a preparare i piatti proposti. Le quantità sono già dosate per 2/4/6/8 persone. Le consegne vengono effettuate a domicilio con la massima garanzia di freschezza e genuinità.

Ci si potrà così dilettare nella preparazione delle ricette con il supporto step by step del "Vissani" di turno. L'idea è facilmente replicabile in Italia: dal punto di vista degli investimenti avete bisogno di un sito web e di attrezzature audio/video per le riprese (in alternativa basta uno studio di videoproduzione interessato a collaborare).

Individuate poi almeno uno chef disposto a partecipare e a mettere a disposizione anche la sua rete di produttori e fornitori ed infine, un corriere per le consegne; a questo punto, il gioco è fatto!

La vasca idromassaggio navigante

HotTug (letteralmente il "rimorchiatore caldo") è un'idea geniale dell'olandese Frank de Bruyn: in pratica, abbiamo a che fare con una vasca idromassaggio in grado di navigare, in cui è possibile immergersi per un delizioso bagno caldo. Ideale per il divertimento spensierato e il relax in acqua, ferma o in movimento, super indicata per crociere lungo canali, fiumi e laghetti romantici.

HotTug è dotata di un motore che permette gli spostamenti e di un sistema, comprensivo di stufa a legna (sì proprio così), che consente di riempire la barca proprio come una vasca e di portare l'acqua alla piacevole temperatura di 38° gradi.

Come sfruttare l'idea di Frank? Potreste acquistare HotTug (prezzi da 8.750 a 16.450 euro a seconda delle versioni) e offrire nella vostra zona il servizio di noleggio. In alternativa, gli amici olandesi sono alla ricerca di proposte e partner per avviare stazioni di noleggio in tutto il mondo. Insomma, che aspettate a tuffarvi nel business?

Libri usati a peso

La cultura del riciclo e del recupero sono alla base della spagnola La Casqueria, che vende libri usati a peso. Un'idea imprenditoriale che segue il filone dei prodotti di marca usati, venduti a prezzo scontato.

In questa apparente normale libreria di Madrid, gli amanti dello shopping possono aggirarsi tranquillamente tra gli scaffali per scegliere i titoli desiderati. Tutti i prezzi sono indicati in chilogrammi così, quando hanno scelto quello che vogliono, gli acquirenti portano semplicemente i loro libri alla cassa, per poi pagare in base al peso complessivo dell'acquisto.Un prezzo di riferimento citato dalle fonti che abbiamo consultato è di 10 euro al chilo.

In definitiva, La Casqueria spera di sviluppare un modo per invitare alla lettura e alla circolazione dei libri. Perché non provarci anche qui da noi?