Mibac - Fondo Unico per lo Spettacolo (FUS)

Il Ministero dei Beni e delle Attività culturali ha pubblicato un nuovo bando relativo al Fondo Unico per lo Spettacolo (FUS), il fondo mirato a sostenere le attività riguardanti lo spettacolo e la promozione di manisfestazioni ed iniziative di rilevanza nazionale.

Chi può partecipare

Possono partecipare al bando tutti gli enti, le organizzazioni, le associazioni, le istituzioni e le imprese operanti nei settori di riferimento del bando.

Azioni ammissibili

Il bando intende finanziare le attività relative i seguenti ambiti:

  • musica;
  • teatro;
  • danza;
  • circhi e spettacolo viaggiante.

Di seguito, sono elencate le singole attività che il bando vuole sostenere, divise per ogni ambito:

Musica

  • teatri tradizionali;
  • istituzioni concertistico-orchestrali;
  • attività di lirica ordinaria;
  • attività concertistiche e corali;
  • festival e rassegne;
  • concorsi di composizione ed esecuzione musicale;
  • concorsi di perfezionamento professionale;
  • attività promozionale della musica;
  • complessi bandistici;
  • formazioni strumentali giovanili;
  • attività musicali all'estero.

Teatro

  • teatri stabili ad iniziativa pubblica;
  • teatri stabili ad iniziativa privata;
  • teatri stabili d'innovazione;
  • imprese di produzione;
  • teatro di figura;
  • organismi di distribuzione, promozione, e formazione del pubblico;
  • esercizi teatrali;
  • promozione teatrale, perfezionamento professionale e artisti di strada;
  • attività teatrali all'estero.

Danza

  • compagnie di danza;
  • organismi di istribuzione, promozione e formazione del pubblico;
  • esercizi teatrali;
  • promozione della danza e perfezionamento professionale;
  • rassegne e festival;
  • attività di danza all'estero.

Circhi e spettacolo viaggiante

  • attività circense in Italia;
  • attività circense all'estero;
  • strutturazione di aree attrezzate;
  • danni conseguitiad un evento fortuito;
  • accertate diff...

Continua...
Clausola di esclusione di responsabilità

"Finanzia la tua idea" non si assume alcuna responsabilità per imprecisioni, incompletezze o errori delle informazioni pubblicate nella sezione "Bandi". Pertanto fanno fede unicamente i testi pubblicati sulle gazzette ufficiali nazionale e comunitaria.