Misura 121 “Ammodernamento delle aziende agricole” Gal In Teverina - Regione Lazio


Interventi ammissibili
Il sostegno è concesso per le seguenti tipologie di intervento:
1) costruzione, ammodernamento e miglioramento o riconversione di beni immobili dell’azienda, per la razionalizzazione ed ottimizzazione dei processi produttivi (riduzione dei costi di produzione, miglioramento della qualità, condizioni di lavoro e/o degli standard di sicurezza). Sono inclusi gli interventi di miglioramento fondiario per la sistemazione dei terreni, l’adeguamento della viabilità e dell’elettrificazione poderale, nonché quelli volti ad aumentare l’efficienza della rete idrica aziendale e dei relativi impianti irrigui;
2) costruzione di serre (serre fisse, serre mobili, e relativi impianti);
3) costruzione, ammodernamento e allestimento di locali e strutture per la trasformazione, la conservazione e la commercializzazione, inclusa la vendita diretta, di prodotti agricoli in ambito aziendale;
4) acquisto di terreni, per un costo non superiore al 10% del totale dell’investimento ammesso;
5) acquisto o leasing con patto di acquisto di macchinari, ivi compresi i mezzi per l’esclusivo trasporto delle merci, di impianti tecnologici e attrezzature nuove comprese quelle informatiche ed i relativi programmi, impiegate nella produzione agricola o nelle attività di trasformazione e commercializzazione realizzate all’interno dell’azienda agricola;
6) investimenti per la protezione e il miglioramento dell’ambiente naturale, ivi inclusi quelli per il risparmio energetico;
7) investimenti per il miglioramento delle condizioni di igiene e benessere degli animali;
8) adeguamento ai requisiti comunitari di nuova introduzione per i quali non siano ancora scaduti i termini per l’adeguamento;
9) adeguamento ai requisiti comunitari e nazionali esistenti nel caso di istanza presentata da giovani imprenditori neo insediati;
10) realizzazione di impianti per la produzione di energia basata su fonti rinnovabili (energia idroelettrica, solare, eolica e da biomasse), ivi compresi i sottoprodotti ed i residui della lavorazione provenienti dalla attività agricola. Per tali impianti le tipologie di investimento e le relative spese ammissibili sono definite nell’allegato al documento “Disposizioni per l’attuazione delle misure ad investimento del PSR 2007/2013 del Lazio” di cui alla D.G.R. 412 del 2008 e successive mm. e ii.;
11) realizzazione di nuovi impianti di colture arboree ed arbustive poliennali, inclusi quelli finalizzati alla produzione di biomasse da impianti forestali a rapido accrescimento (Short Rotation Forestry), o adeguamento dei preesistenti (riconversioni, rinfittimenti, ecc.), attraverso interventi volti all’introduzione di nuove cultivar, di nuovi sistemi di allevamento e/o di raccolta nelle colture arboree, di adattamento dei sesti d’impianto, ecc..

Comparti
1. Seminativi
1.1 Cereali (escluso riso)
1.2 Oleoprotaginose...

Continua...
Clausola di esclusione di responsabilità

"Finanzia la tua idea" non si assume alcuna responsabilità per imprecisioni, incompletezze o errori delle informazioni pubblicate nella sezione "Bandi". Pertanto fanno fede unicamente i testi pubblicati sulle gazzette ufficiali nazionale e comunitaria.