Veneto - Progetti di promozione dei diritti umani e della cultura di pace

L'obiettivo del bando pubblicato dalla Regione Veneto è quello di sostenere iniziative che divulghino fra i cittadini conoscenze sui diritti umani e sulla cultura della pace.

Chi può partecipare

I progetti devono essere presentati da consorzi composti da almeno tre enti, aventi come soggetto capofila uno dei seguenti soggetti:

  • istituzioni private;
  • organizzazioni non governative ed associazioni di volontariato; 
  • istituti scolastici privati; 
  • Onlus; 
  • organizzazioni sindacali ed imprenditoriali; 
  • associazioni di immigrati.

I soggetti devono avere sede legale in Veneto ed essere costuituiti da almeno tre anni.

Azioni ammissibili

Il bando intende finanziare le seguenti iniziative:

  • informazione e formazione sui temi della tutela e violazione dei diritti umani e della cultura di pace;
  • iniziative di formazione e aggiornamento professionale in materia di diritti umani, a favore di operatori pubblici e privati; 
  • iniziative di divulgazione e conoscenza delle attività delle istituzioni e degli organismi internazionali operanti nel settore dei diritti umani; 
  • iniziative per promuovere la cittadinanza attiva nell’ambito istituzionale degli enti locali sin dallegiovani generazioni; 
  • iniziative di studio e ricerca sulla condizione dei diritti umani, della povertà e dell’esclusione sociale nel Veneto.
I progetti devono prevedere spese ammissibili per almeno € 8.000 e una durata massima di un anno, a partire dalla data di ammissione al finanziamento.

Dotazione e co...

Continua...
Clausola di esclusione di responsabilità

"Finanzia la tua idea" non si assume alcuna responsabilità per imprecisioni, incompletezze o errori delle informazioni pubblicate nella sezione "Bandi". Pertanto fanno fede unicamente i testi pubblicati sulle gazzette ufficiali nazionale e comunitaria.